GIURIA

CONCORSO LUNGOMETRAGGI. OPERE PRIME E SECONDE ITALIANE

RACHID BENHADJ
Presidente di giuria

Nato ad Algeri (Algeria), laureato in architettura e diplomato in regia cinematografica a Parigi. Nella sua più che trentennale carriera di cineasta, oltre a realizzare documentari e medio-metraggi per le televisioni di diversi paesi, ha scritto e diretto per il cinema lungo-metraggi ricevendo numerosi riconoscimenti in Festival internazionali come Cannes, Venezia, Los Angeles, Bombay, Cairo, ecc. Tra i suoi film citiamo: “LOUSS” – Rosa di Sabbia” (1989) co-produzioni Franco-Algerina. “TOUCHIA”. Cantico delle donne d’Algeri (1993), Franco-Algerina-America. “L’albero dei destini sospesi” (1997), prodotto dalla R.A.I.
“MIRKA” (2000), co-produzione Italo-Franco-Spagnola-Inglese che annovera nel cast: Vanessa Redgrave, Gérard Depardieu, Sergio Rubini, Franco Nero, Barbora Bobulova, Vittorio Storaro alla fotografia e Gianni Quaranta alla scenografia. “Il PANE NUDO” (2005), A.E.Media – Progetto visivo – Esse&Bi – R.A.I.
“I PROFUMI DI ALGERI” con Monica Guerritore & Vittorio Storaro alla fotografia. ” LA STELLA DI ALGERI” (2015) produzione Algerina. Accanto alla professione di cineasta, Benhadj coltiva la passione per la pittura. Ha ottenuto il gran premio internazionale di pittura alla Cité des Arts di Parigi. Le sue opere sono esposte nelle gallerie d’arte di tutto il mondo.

SABRINA IMPACCIATORE
Giurato

Nata a Roma, ha seguito corsi di recitazione presso l’Actors Studio di New York e a Roma con Cosimo Cinieri, Lucia Poli, Francesca de Sapio, Michael Margotta, Jack Waltzer. Viene scoperta da Gianni Boncompagni che la lancia come ragazza pon pon in Domenica In. Inizia a lavorare nella redazione di Rock ‘n’ Roll (1993), uno spin-off di Non è la RAI. Successivamente interpreta il ruolo di “Darla” in Macao, sempre con Boncompagni. Nello stesso anno è anche protagonista della sitcom di Rai 2 Disokkupati, per la regia di Franza Di Rosa. Negli anni 2000 ha condotto su LA7 la trasmissione La valigia dei sogni, e nello stesso periodo, con il film …E se domani, ha vinto il premio come migliore interpretazione femminile al Festival di Annecy. Nel 2001 al Flaiano Film Festival è premiata come migliore attrice non protagonista per L’ultimo bacio. Nel 2008 ha recitato nel videoclip Drammaturgia della band italiana Le Vibrazioni. Ha ricevuto due candidature di fila ai David di Donatello come migliore attrice non protagonista: una nel 2007 per N (Io e Napoleone) e l’altra nel 2008 per Signorina Effe. Nel 2009 è inoltre protagonista nella miniserie TV Due mamme di troppo, su Canale 5.Nel 2010 torna sul grande schermo con il film Baciami ancora di Gabriele Muccino, ed è scelta come conduttrice del Concerto del Primo Maggio. Inoltre partecipa a La camera scura, una mostra di foto di attori, organizzata da Amnesty International; nello stesso anno recita nel film Diciotto anni dopo ed è nel cast di Una donna per la vita. Tra il 2013 e il 2015 è poi tra le protagoniste delle pellicole Amiche da morire, Pane e burlesque e Sei mai stata sulla Luna? Continua a dividersi tra fiction Immaturi – La serie su Canale 5, cinema Chi m’ha visto e A casa tutti bene, teatro Venere in pelliccia e televisione DopoFestival su Rai.
Photo Credit : Fabio Lovino

PAOLA MAMMINI
Giurato

Nata e vive a Roma con Diana, un cocker più biondo di lei. Dopo un bizzarro diploma all’Istituto Professionale di Scienze per l’Alimentazione – scuola che tra l’altro non esiste più… – si è diplomata all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” ed è stata per anni attrice di prosa, poi doppiatrice, conduttrice radiofonica e televisiva. Autrice teatrale, nel 2000 ha partecipato al corso di sceneggiatura Script/Rai e da allora lavora principalmente come sceneggiatrice televisiva e cinematografica. Tra i suoi lavori La squadra, I Cesaroni, Love Bugs, Tutta colpa di Freud, Succede. Nel 2016 ha vinto il David di Donatello e il Ciak d’oro per la sceneggiatura di Perfetti sconosciuti, premiato anche al Tribeca Film Festival. A giugno del 2018, è uscito il suo secondo romanzo Non puoi sapere anche l’amore, per Cairo Editore Rcs.

CONCORSO INTERNAZIONALE CORTOMETRAGGI

DONATELLA FINOCCHIARO
Presidente di giuria

Suo padre vuole per lei un futuro da avvocato, ma Donatella sogna di diventare un’attrice. Dopo aver trovato impiego in uno studio legale, infatti, lascia il lavoro per dedicarsi anima e cuore al palcoscenico. Il debutto teatrale avviene nel 1996 con La principessa Maleine di Maeterlinck, mentre quello cinematografico, nel 2002, la vede protagonista del film di Roberta Torre, Angela, per il quale riceve la candidatura al David di Donatello come miglior attrice protagonista. Dopo la partecipazione, nel 2008, alla fiction tv Aldo Moro – Il presidente, riceve una nomination al Nastro d’Argento e una al David di Donatello come migliore attrice in Galantuomini di Edoardo Winspeare. Continua ad alti livelli in Baarìa (2009) di Tornatore, e nel 2011 con I baci mai dati di Torre, Sorelle Mai di Bellocchio, Manuale d’amore 3 di Veronesi e Terraferma, di Crialese. Negli anni successivi partecipa a film d’autore come Sul vulcano (2014) di Pannone e L’accabadora (2015) di Pau, poi ad Assolo (2015) di Laura Morante e Tutto quello che vuoi (2017) di Francesco Bruni. L’ultimo suo lavoro la vede nel cast de Gli sdraiati (2017), diretto da Francesca Archibugi.

MAURIZIO MARCHITELLI
Giurato

Maurizio Marchitelli nasce professionalmente come architetto, con una passione parallela per la fotografia (per un breve periodo è stato assistente del fotografo Fabrizio Ferri). L’incontro con la scenografia avviene nel 1984, sul set di vari videoclips dove lavorava come fotografo per diverse case discografiche. Da allora la fotografia è rimasta una passione, mentre la scenografia è diventata il suo lavoro “ufficiale”. Ha curato le scenografie di numerosi progetti televisivi (Pippo Chennedi show, Parla con me, L’Ottavo Nano ecc.) e cinematografici. Sono sue le scenografie dei film Americano Rosso, Le mille bolle blu, Camerieri, Al momento giusto, Viaggi di nozze, Sono Pazzo di Iris Blond, Gallo Cedrone, Ma che colpa abbiamo noi, L’ Amore è eterno… finchè dura, Il mio Miglior Nemico, che gli ha portato la candidatura al Premio David di Donatello come miglior Scenografo, Visions, Scusa ma ti chiamo amore, Scusa ma ti voglio sposare, Amore 14 e altri. Ha inoltre lavorato in più di 250 film pubblicitari, lavorando con Daniele Luchetti, Alessandro D’Alatri, Leone Pompucci, Dario Piana, Alessandro Cappelletti, Ambrogio Lo Giudice, Carlo Sigon, Luca Lucini, Marco Risi, Barry Kinsman, Dan Nathan, Mike Questa e Angel Gracia. Ha prestato la sua esperienza professionale allo IED (istituto Europeo di Design) come docente per due anni accademici.

DANILA CONFALONIERI
Giurato

Direttore Organizzativo del Teatro Sistina, Direttore manager Teatro Valle, Teatro Quirino, Direttore Generale Teatro Brancaccio, Coordinamento Direzionale Teatro Ambra Jovinelli.
Tali incarichi hanno previsto la responsabilità e il coordinamento nella gestione organizzativa dei Teatri prevedendo il controllo dei settori finanziari, tecnici, amministrativi, dei settori relativi alla promozionale e alle relazioni esterne nel suo complesso anche mediante poteri autonomi di spese di organizzazione delle risorse umane, strumentale e di controllo nell’ambito del budget e delle direttive impartite dalla Direzione Generale.
Responsabile Ufficio Promozione Culturale SIAE dal 2011 della Società Italiana Autori ed Editori con l’incarico di responsabile delle Attività di Promozione Culturale della Società. Tale incarico prevede la responsabilità dell’ufficio preposto al ricevimento di progetti che richiedono contributi o Patrocini sui fondi sezionali SIAE. L’Ufficio si occupa di analizzare e di predisporre l’istruttoria dei progetti ricevuti da sottoporre alle Commissioni (Teatro-Musica-Cinema-Lirica) e al Consiglio di Gestione per il parere definitivo. L’Ufficio si occupa inoltre di predisporre la parte contrattualistica e di monitorizzare lo svolgimento dei progetti e di recepire la rendicontazione finale. Commissario Commissione Consultiva per il Teatro 2018-2020 (MIBACT).

FILM IN CONCORSO OFF 10

Notizie in evidenza

OFF XV nuove date

OFF XV nuove date

ORTIGIA FILM FESTIVAL ANNUNCIA LE DATE DELLA XV EDIZIONE CHE SI SVOLGERÀ A SIRACUSA DAL 15 AL 22...

leggi tutto
Tria

Tria

ANNO: 2022 REGIA: Francesco Crispino PAESE: Italia DURATA: 17' PRODUZIONE: LUPIN FILMCAST: Irene...

leggi tutto