Cinema Doc | Film off13
Fellini – Io sono un clown

ANNO: 2020

REGIA: Marco Spagnoli
PRODUZIONE:
PAESE: Russia
DURATA: 52′
ANTEPRIMA NAZIONALE FESTIVAL

CAST:
Peter Goldfarb.

Incontra il pubblico: il regista Marco Spagnoli

SINOSSI
Al centro del racconto di Fellini – Io sono un Clown c’è la strana e meravigliosa storia di Peter Goldfarb, il giovanissimo produttore americano che nel 1967 convinse, per la prima volta, Federico Fellini, il più grande regista di tutti i tempi a lavorare per la televisione americana.
Un racconto rimasto poco conosciuto per mezzo secolo e che oggi, per la prima volta, porta sotto il riflettore l’uomo che convinse Fellini a fare una sorta di mockumentary Federico Fellni: Block Notes di un regista, forse il primo della storia del cinema italiano, utilizzando uno schema che il grande autore riminese avrebbe ripercorso con altri film come Intervista, Prova d’Orchestra e Roma.
Un percorso umano ed artistico che sarebbe stato poi replicato immediatamente dopo con I Clown, destinato a fare di Fellini un antesignano della moderna televisione. Il film è strutturato in una sorta di dialogo ideale tra Goldfarb e Fellini che compare sia con materiali originali del film americano, sia attraverso l’interpretazione di Neri Marcorè che dà voce ad una serie di testi originali: lettere, pensieri, interviste e “sogni” di Federico Fellini legati al suo immaginario televisivo e autobiografico. Il film è arricchito da foto inedite e da materiali inediti trovati ne I Clown restaurati in 4K.

condividi il film
15 Luglio

ARENA MINERVA
ORE 23:00

Incontra il pubblico: il regista Marco Spagnoli

SCOPRI I FILM DEL FESTIVAL
Cinema DOC

TORNA AI FILM

CINEMA DOC - SEZIONE NON COMPETITIVA

relative alla sezione "Cinema DOC- Sezione non competitiva"